Diritto d'Autore dal 1946

Gli Spettacoli

IL GIOCATTOLAIO di Gardner McKay

Traduzione di Giovanni Lombardo Radice

Con Francesco Montanari, Andrea Delogu

Regia di Enrico Zaccheo

Debutto nazionale il 17 Gennaio 2020 al Teatro Manini di Narni

APOLOGIA di Alexi Kaye Campbell

Traduzione di Monica Capuani

Regia di Andrea Chiodi con Elisabetta Pozzi, Alberto Fasoli, Christian La Rosa, Francesca Porrini, Martina Sammarco

23-26 gennaio 2020 al Teatro Goldoni (Venezia)

28 gennaio- 2 febbraio 2020 al Teatro Mercadante (Napoli)

4-9 febbraio 2020 al Teatro Biondo (Palermo)

11- 16 febbraio 2020 al Teatro Rossetti (Trieste)

18-20 Febbraio 2020 al Teatro Stabile di Torino

25 febbraio.-1 marzo al Teatro Elfo Puccini (MI)

 

LO ZOO DI VETRO di Tennessee Williams

Adattamento e regia Leonardo Lidi
dalla traduzione di Gerardo Guerrieri

Con Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Mario Pirrello, Anahì Traversi

(Italiano) LA GATTA SUL TETTO CHE SCOTTA di Tennessee Williams

Traduzione di Gerardo Guerrieri. Con Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni. Regia di Arturo Cirillo

Dal 20 al 25 Gennaio 2015 al Teatro La Pergola di Firenze

La gatta LOCANDINA 4-01-1

l’8 Febbraio 2015 al teatro Gentile di Fabriano

Dal 28 Febbraio al 1 Marzo 23015 Al Teatro di Pisa

Dal 5 al 15 Marzo 2015 al Teatro Ambra Jovinelli di RomaWatch movie online The Transporter Refueled (2015)

Dal 24 al 29 Marzo 2015 al Teatro Nuovo di Verona

Da 8 al 19 Aprile 2015 al Teatro Diana di Napoli

(Italiano) LA ROSA BIANCA di Lillian Groag

Traduzione di Angelo Dallagiacoma. Con Andrea Castelli, Irene Villa. Regia di Carmelo Rifici. Produzione Teatro Stabile di Bolzano.

Dal 15 Novembre al 2 Dicembre 2012 al Teatro Stabile di Bolzano.

Dal 21 al 27 Gennaio 2013 alla sala Grassi del Piccolo Teatro di Milanola_rosa_bianca__3_3download Pay the Ghost movie now

Il testo di Lillian Groag, drammaturga, direttrice di teatro e attrice, prende il nome dal celebre gruppo studentesco Die Weisse Rose, che durante la seconda guerra mondiale promosse la resistenza non violenta al regime di Adolf Hitler. Il gruppo era guidato da Hans Scholl e dalla sorella Sophie. Si raccontano, qui, gli ultimi giorni dei due fratelli, oggi considerati tra le più importanti personalità tedesche di tutti i tempi, dall’arresto alla condanna a morte. Protagonista, insieme ai due ragazzi, è Robert Mohr, capo della Gestapo di Monaco che, affascinato dalla personalità di Sophie, cerca di salvare la giovane studentessa. Sono gli uomini, non anonimi mostri, a scrivere il destino ed esiste sempre un momento nel quale l’individuo ha la possibilità di scegliere. ( http://www.piccoloteatro.org/play/show/2012-2013/la-rosa-bianca)